Torta con mirto e cioccolato fondente

Torta mirto e cioccolato fondente

Reduce da un sabato sera movimentato 😉  con tanto di concerto di musica cubana dal vivo. Una di quelle tipiche sere della serie “esco un attimo, una birra e a casa presto” che si concludono sempre non prima delle quattro del mattino. Avete presente vero? 🙂 🙂 🙂 In più domenica pomeriggio decisamente uggiosa e voglia di uscire ridotta ai minimi termini. Che fare? Avevo bisogno di rilassarmi un po’ e ho deciso di preparare questa semplicissima torta per la merenda.

Per la torta con mirto e cioccolato fondente ho utilizzato un burro senza lattosio (lattosio residuo <0,01%) che non dovrebbe dare problemi alla maggior parte degli intolleranti al lattosio come me. Se vi crea problemi o per una versione vegana potete sostituire con alternative vegetali o con 100 ml di olio.

Ecco qua la ricetta!

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina tipo “0”
  • 125 gr di burro senza lattosio (lattosio residuo <0,01%)
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 100 ml di latte di riso
  • 60 ml di liquore mirto più 1 cucchiaio per la glassa
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 uova
  • 80 gr cioccolato fondente da ridurre in scaglie
  • un pizzico di sale
  • Zucchero a velo q.b. (per la glassa)
  • 1 tortiera di circa 22cm di diametro

PREPARAZIONE:

Sciogliere il burro a ridotto contenuto di lattosio a bagnomaria o utilizzando il forno a microonde (in questo secondo caso stare molto attenti a non farlo surriscaldare), aggiungere lo zucchero e frullare finché il composto non diventa cremoso.

Incorporare le uova e continuare a frullare. Aggiungere la farina 0, mescolare bene e successivamente aggiungere il latte di riso continuando a frullare. Aggiungere il mirto e continuare a frullare.

Ridurre in piccole scaglie il cioccolato fondente (io stavolta ne ho approfittato per consumare quello dell’uovo di Pasqua).

E per finire aggiungere il lievito per dolci all’impasto, mescolare e incorporare il cioccolato fondente. Mescolare per l’ultima volta e versare nella tortiera precedentemente foderata con la carta da forno.

Infornare per circa 20 – 30 minuti alla temperatura di 175° con forno statico. Non aprite il forno durante la cottura. Dopo circa 20 minuti pungete la torta con uno stuzzicadenti: se quando viene estratto resta pulito, la torta è pronta!  😉

Lasciar raffreddare la torta e poi guarnire con la glassa preparata con mirto e zucchero a velo.

CONSIGLI:

  1. Glassa: se la preferite più scura, aggiungete anche un po’ di cacao amaro.
  2. Mirto: secondo me è quello che dà profumo e sapore alla torta; se non lo trovate o non vi piace, potete provare a sostituire con il Cointreau o qualcosa di aromatizzato all’arancia. In questo caso, aggiungete anche le scorze d’arancia grattugiate all’impasto.

Commenti (10)

  1. Sgrufetta

    Che bontà e che profumino delizioso deve avere la tua torta! Complimenti e grazie per aver aderito al cake day!

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Il complimento migliore che ho ricevuto è stato: “è una torta che ha una sua personalità!”. Ho messo dentro un po’ della mia Sardegna e ne vado fiera. Grazie a voi per aver creato questo bellissimo evento! ❤️

      Rispondi
  2. Pingback: CAKEDAY LACTOSEFREE | Mabka

  3. welda

    E’ inutile dirti che adoro la tua torta perché sa di Sardegna. Io il mirto lo userei ovunque, ha quel sapore dolce e inconfondibile che è meraviglioso!

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      E il profumo particolare e intenso. Mi piace mettere un pezzetto di Sardegna dentro i miei piatti! 😍 E mirto e elicriso son proprio i simboli di questa meravigliosa isola. 😉

      Rispondi
  4. Pingback: Quattordici torte senza lattosio per il Cake Day! | Cioccolato e Liquirizia

  5. Pingback: Un raduno virtuale per un Super Cakeday: 14 foodblogger, 14 ricette tutte #lactosefree – Floriana Fontana's blog

  6. Pingback: Cheese cake con noci pecan: un dessert made in USA | Nonna Paperina

  7. Pingback: Cake Day senza lattosio; quando le torte sono Lactosefree

  8. Pingback: Il Cake Day - Lactose Free. - Cibo Che Passione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.