Torta salata con cavolfiore, pancetta e formaggio

20141120_212428

Ieri son riuscita ad arrivare a casa ad un’ora decente che per me equivale a prima delle 20.¬† ūüėČ

Per me √® periodo di scadenze fiscali, progetti da concludere, bandi da seguire; ho iniziato pure i corsi di inglese e di salsa e ormai a casa ci sto raramente. Ma ieri avevo proprio bisogno di ritirarmi sola soletta nella cucina della mia isoletta e riflettere un po’ su alcune situazioni non proprio piacevoli che mio malgrado devo somatizzare.¬† ūüôĀ
E allora che fare? Cucinare ovviamente! Ho preso spunto dal¬†cavolfiore biologico¬†regalato da mio zio e dalla pasta sfoglia che era in scadenza in frigo et voil√†! Ecco che mi √® venuta l’idea di una torta rustica un po’ diversa dalle solite!¬† ūüėČ
Il risultato poi è stato davvero buono! Provatela anche voi! Ecco la ricetta facile facile!

INGREDIENTI:

  • 1 cavolfiore di medie dimensioni
  • pancetta da tagliare a dadini oppure 2 confezioni di pancetta a dadini
  • 2 confezioni di pasta sfoglia con grassi vegetali o comunque senza lattosio
  • formaggio senza lattosio Bela Badia della Mila (o quello che preferite)
  • formaggio parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 uovo per guarnire

 

PREPARAZIONE:

20141120_19441520141120_195520

Prendete il cavolfiore, lavatelo bene, tagliate le cime in piccoli pezzi e mettetelo a bollire nell’acqua salata.

 

 

20141120_20200120141120_204016

Nel frattempo prendete la pasta sfoglia confezionata e stendetela in una teglia da forno. Io di solito utilizzo due confezioni; la prima la adagio sulla teglia da forno e la seconda la stendo e la lascio da parte per coprire la torta salata. Ho utilizzato quella della Exquisa perch√® √® preparata senza il burro anche se di solito preferisco farla da me… Ma ieri era impossibile farlo per mancanza di tempo!¬† ūüėČ

 

 

20141120_205000

Scolate il cavolfiore, lasciatelo raffreddare e poi adagiatelo sopra la pasta sfoglia che avete già steso. Aggiungete la pancetta tagliata a dadini distribuendola bene in tutta la torta.

 

 

20141120_205612

Ora aggiungete un bel po’ di parmigiano reggiano grattugiato e infine il formaggio senza lattosio Bela Badia tagliato a cubetti. Ora con la seconda confezione di pasta sfoglia, coprite bene la torta salata e sigillate i bordi.

 

 

 

 

20141120_210250

 

Rompete l’uovo in un bicchiere e lavoratelo con la forchetta in modo che il rosso e il bianco siano ben amalgamati. Cospargete la torta con l’uovo dopo che l’avete bucherellata con la forchetta e infornatela a 180¬įC per circa 20 minuti con forno ventilato.

 

 

 

 

20141120_212428

Ed eccola qua! La torta √® pronta!!!¬† ūüôā

 

 

 

CONSIGLI:

  • Ho utilizzato la pasta sfoglia Exquisa perch√® senza grassi animali e perch√©, lo confesso, l’ho trovata in offerta! Voi potete scegliere la pasta sfoglia che vi piace di pi√Ļ ma mi raccomando, se siete intolleranti al lattosio, deve essere rigorosamente delattosata! Ultimamente non ho pi√Ļ tempo per far nulla, altrimenti l’avrei preparata in casa con burro senza lattosio… Sicuramente sarebbe stata ottima!
  • Potete sostituire il formaggio Bela Badia con uno qualsiasi di vostro gradimento.
  • L’uovo per guarnire! Qua molte (tra cui anche mia mamma) insorgeranno dicendomi che si usa solo il rosso e mai anche l’albume! E avete ragione! Io utilizzo uovo intero per una questione di leggerezza e di un po’ meno colesterolo. Alla fine l’effetto √® lo stesso!¬† ūüėČ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.