Pasta zucchine e pancetta

Pasta zucchine e pancetta

Pasta zucchine e pancetta…

Esco dal mio buen ritiro un attimo per lasciarvi la ricetta della pasta zucchine e pancetta, in occasione del World Pasta Day che si festeggia proprio oggi.

In realtà son oberata di impegni e scadenze e la pasta zucchine e pancetta è stato il mio pranzo veloce di oggi. 😂😂
Ormai va così! Ci son quasi, ma il cambiamento della mia vita iniziato a fine gennaio non è concluso. Prometto che entro Natale vi racconto tutto, sempre se finalmente ci siamo! 🤞🤞🤞 Tenete ancora tutto incrociato per me! 😍

Comunque da buona italiana e buona forchetta, come potevo non trovare una mezzora di tempo per omaggiare la pasta? 😍😍😍La adoro e la preparo in ogni modo. Ho una leggera preferenza per la pasta lunga, ma in effetti mi piace tutta. La mia pasta preferita? Penso vongole e bottarga, ma non disdegno nemmeno il resto.

E allora, mentre ascolto Louis Armstrong (non trovate che sia un sottofondo musicale perfetto per queste giornate autunnali?) vi lascio subito la ricetta! Solo una cosa, la pasta zucchine e pancetta contiene lattosio solo in tracce (nel formaggio stagionato grattugiato che ho utilizzato come condimento), quindi è adatta a tutti gli intolleranti al lattosio come me. Se volete, potete anche omettere il formaggio, la pasta viene saporita anche senza.😉

INGREDIENTI:

  • 80 g di pasta
  • 1 zucchina medio – grande
  • 30 g di pancetta
  • 2 – 3 cucchiai di olio di oliva
  • 3 – 4 foglie di basilico fresco
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Formaggio stagionato grattugiato q.b. (per condire)

PREPARAZIONE:

Tagliare le estremità della zucchina e poi dividerla a metà e poi in quattro parti nel senso della lunghezza. Tagliare a rondelle e cucinare in una padella antiaderente insieme all’olio extravergine di oliva, le foglie di basilico fresco e un pochino di sale fino e pepe nero.

Nel frattempo in una pentola capiente mettere a bollire l’acqua per cucinare la pasta (ricordarsi di aggiungere il sale).

Quando le zucchine son cotte, prelevarne i 2/3 e frullare in modo da ottenere una crema.

Buttare la pasta nell’acqua bollente e cucinare rispettando i minuti indicati nella confezione (o lasciandola qualche minuto in più se la preferite meno “al dente”).

Tagliare la pancetta a listarelle e soffriggere nel tegame insieme alle zucchine rimaste.

Scolare la pasta al dente e far saltare in padella con le zucchine e la pancetta, aggiungendo la crema di zucchine e, se fosse necessario, un pochino di acqua di cottura della pasta.

Spegnere il fornello, condire la pasta zucchine e pancetta con formaggio stagionato grattugiato e servire calda.

CONSIGLI:

Varianti: potete sostituire la zucchina con la zucca e aggiungere anche il rosmarino. La zucca va cotta in padella e poi frullata come se fosse una crema.

Commenti (9)

  1. Cooking Dona

    Anche a me 😋😀

    Rispondi
  2. Cooking Dona

    Molto buona questa pasta sia nella versione “ufficiale” che nella variante.
    Poi zucchine e zucca mi piacciono molto entrambe, sarebbe interessante anche una terza versione con entrambe, zucca frullata e zucchine a tocchetti piccolini 😋
    Buona giornata cara 😃

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Sai che questa tua idea mi ispira un sacco?😋😋😋

      Rispondi
  3. Cooking Dona

    Molto gustose entrambe le versioni. In bocca al lupo per il periodo che stai passando 💪😃

    Rispondi
  4. alepizza910

    Assolutamente si!!!

    Rispondi
  5. Raggio di Sole in Valigia

    Mi piace la versione con le zucchine, ma anche la variante non deve essere affatto male. Penso proprio che la terrò presente alla prossima spesa! 😉
    Comunque tranquilla, qui è ancora tutto incrociato per te! 🤞🤞🤞
    Buona serata 😘

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Grazie Vale! 😍
      La prossima volta la provo nell’altro modo.
      Buona serata a voi!

      Rispondi
  6. alepizza910

    Questa si può trasformare benissimo in pizza

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Sai che hai proprio ragione?👍
      La prossima volta la provo così. però ti direi come pizza bianca, che ne pensi?

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.