Il principe azzurro

Il principe azzurro…

Come ci hanno cresciute male ragazze! Tutte queste favole dove ci siamo noi, damigelle da salvare e quest’uomo perfetto che viene in nostro soccorso. L’uomo ideale… Il Principe Azzurro… Uomo bellissimo con occhi azzurri e capelli biondi e che racchiude dentro di se tutte le virtù… Carino, gentile, respira e vive per noi e c’è sempre “il vissero felici e contenti” dietro l’angolo.

Poi cresciamo e patapam! Veniamo catapultate nella realtà e capiamo che è tutto diverso.
Che poi figlie mie tra parentesi ‘sto uomo ideale, ‘sto Principe Azzurro NON ESISTE nemmeno!!! Facciamocene una ragione! Vi prego!

Analizziamo la figura tipica del principe azzurro. Fate come me. Provate ad immaginarlo. Capello fluente e biondo, faccia da bravo ragazzo e calzamaglia bianca… Stop! Fermate tutto e riavvolgete il mio film mentale. CALZAMAGLIA BIANCA! Avete capito bene! CALZAMAGLIA BIANCA! Ma come possono pensare che ci possa piacere uno che viene a salvarci con una calzamaglia bianca??? Se fossi in pericolo e mi trovassi davanti un tipo vestito così e che parla come i poeti del “Dolce Stil Novo” mi chiederei cosa ho fatto di male nella mie precedenti vite e perché il karma ha voluto punirmi in questo modo!!! 😭😭😭 E dopo queste mie riflessioni, mi scenderebbero le lacrime a furia di ridere.

Che poi avere il Principe Azzurro al proprio fianco è pure difficile.

Uno… Dove lo nascondo un tipo in calzamaglia bianca quando vengono a trovarmi le mie amiche o mie zie? Vista la mia veneranda età da non sposata, son sicura che alle mie zie piacerebbe chiunque: dal tipo in calzamaglia a quello completamente tatuato! 😂

Due… Ma davvero vorreste accanto l’uomo perfetto, gentile e che parla stile “Dolce Stil Novo”? Non vi farebbe sentire sempre goffe e inadeguate? Io parlo come uno scaricatore di porto: vi consiglio di non guardare mai una partita di calcio con me, soprattutto se Milan e la Nazionale stanno perdendo… Cosa che ultimamente sta capitando spesso! Come faccio a vedere le partite con il tipo in calzamaglia bianca di fianco? Dai siamo seri per favore…

Tre… Principe Azzurro e lieto fine. Una vita scontata, dove tutto è già scritto e senza nessuna suspense o sorpresa. Dai che noia… Nessuna sorpresa, nessun cambiamento. Mi vien da sbadigliare solo a scriverlo!

Quattro… Ma davvero vi ispira un tipo biondo e in calzamaglia bianca? Secondo me è l’antisesso per antonomasia ed è peggio del calzino bianco. Ammettetelo che è così!

Devo confessarvi che io nelle favole e nei film son la solita bastian contraria e mi piace sempre il cattivo. Bello, seducente, moro, egoista e abbastanza stronzo. Mi sembra più reale del biondo in calzamaglia. Solo non ho ancora capito se questa mia predilezione mi abbia salvato o danneggiato nella mia vita privata. Ci devo riflettere ancora un po’.

Seriamente… Ma non era meglio insegnarci ad essere autonome e a salvarci da sole senza aspettare nessuno? Saremo cresciute più realiste e da grandi ci saremo risparmiate un bel po’ di delusioni. Perché aspettare chiuse dentro al castello che qualcuno ci venga a salvare quando possiamo aprire la porta e provare a salvarci da sole? O uscire da sole e scoprire il mondo? E magari, se capita, incontrare qualcuno imperfetto, goffo e vestito normale come noi. O anche non incontrare nessuno e vivere bene lo stesso. Ma esiste una favola con un lieto fine così da qualche parte?

P.s. Declino ogni responsabilità sul contenuto di questo articolo. L’ho scritto così di getto mentre son tappata a casa con un febbrone da cavallo. Se dovete dare la colpa a qualcuno, datela alla febbre e non a me! Io non c’ero o se c’ero dormivo! 😂😂😂

P.s. 2. Avete riconosciuto l’immagine del principe azzurro? È quella di Shrek. E perché si sappia… Sceglierei Shrek per tutta la vita! 😍

Commenti (2)

  1. Claudia

    Condivido in tutto e poi… la calzamaglia bianca è davvero peggio del calzino bianco 😂😂😂 W Shrek!

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      W Shrek sempre!!! 😍😍😍 Comunque è meglio se scrivo ricette! 😂😂😂 E se non mi sale la febbre!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.