Crema pasticcera con latte di riso

Crostata di frutta fresca preparata con crema pasticcera con latte di riso.

Crema pasticcera con latte di riso…

Eurekaaaaa!!! ✌️✌️✌️

Ce l’ho fatta! Prova e riprova alla fine ho trovato la formula magica per fare la crema con ingredienti completamente senza lattosio! Così noi intolleranti possiamo mangiarla senza problemi.

Son partita dalla ricetta della crema pasticcera di mia mamma (che preparo con il latte a ridotto contenuto di lattosio) e ho variato le quantità in modo che, anche con il latte di riso, la crema venisse buona e consistente.

Quando si utilizza il latte di riso, dobbiamo considerare due fattori fondamentali:

  1. il latte di riso resta più liquido del latte “normale” (quindi va utilizzato un quantitativo superiore di farina 00 e di amido di mais);
  2. Il latte di riso è più dolce del latte “normale” (per questo motivo ho diminuito la quantità di zucchero e ho grattugiato la scorza del limone anziché lasciarla intera e toglierla a fine cottura).

Alla fine son riuscita a preparare una crema pasticcera con il latte di riso che è buona, densa e non ha davvero nulla da invidiare alla crema pasticcera classica.

Ecco la ricetta! ✌️

INGREDIENTI:

  • 1/2 litro di latte di riso
  • 2 tuorli d’uovo
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di farina 00
  • 30 gr di amido di mais
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 baccello di vaniglia

PREPARAZIONE:

 

In una pentola col fondo spesso (o comunque antiaderente) mettere i tuorli delle uova, aggiungere lo zucchero e lavorarli bene finché l’impasto non diventa quasi bianco (io lo faccio a mano con un cucchiaio di legno ma potete utilizzare uno sbattitore elettrico così si fa’ prima).

Aggiungere la farina 00 e mescolare bene e poi aggiungere l’amido di mais e continuare a mescolare bene. Aggiungere la vanillina e la scorza grattugiata del limone e continuare a mescolare.

Aggiungere il latte di riso a poco a poco e mescolare bene. Mettere a cuocere sempre mescolando e portare ad ebollizione. Abbassare la fiamma e continuare a mescolare finché non diventa morbida. Più si fa’ cuocere, meno liquida sarà la crema.

Eccola qua! ✌️

CONSIGLI:

  • latte di riso: si può sostituire con il latte di soia (a me sinceramente non piace e mi da’ problemi) oppure con il latte di nocciole (cliccate sul link per la ricetta) che è denso e da’ un sapore particolare. Se non vi piace il latte di soia, potete optare per quello di avena.
  • cacao: lo potete aggiungere alla crema dopo la farina: così otterrete una bella crema al cioccolato!
  • per la crema pasticcera tradizionale (con latte a ridotto contenuto di lattosio) basta cliccare sul link!
  • variante: potete aromatizzare il latte mettendolo a riscaldare insieme al baccello di vaniglia e alla scorza di limone e utilizzarlo filtrato. Potete prelevare 2 o 3 cucchiai di latte di riso e utilizzarlo per sciogliere l’amido che va aggiunto al resto appena prima che inizi a bollire.

Commenti (13)

  1. Antonella

    grazie !!!!! la proverò

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Fammi sapere se ti è piaciuta. Se hai dei dubbi o ti servono informazioni in più mi trovi su Facebook come “L’isola di Gavinedda”. 😉

      Rispondi
  2. Valéria

    L’ho fatta e mi è piaciuta. Forse il sapore non piace a tutti perché il latte di riso è un po’ particolare. Bisogna essere abituati.

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Grazie per il messaggio Valeria. 😊 Si con intolleranza al lattosio bisogna abituarsi ai nuovi sapori. Poi anche le bevande di riso non son tutte uguali o non hanno lo stesso sapore. Io stessa ne ho provato di diverse marche prima di trovare quella che piaceva a me (io la utilizzo spesso anche per le colazioni, quindi ne ho assaggiate diverse).

      Rispondi
  3. Mimma

    Non ha un buon sapore! L’ ho buttata

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Strano… Ha un sapore molto delicato e simile a quella preparata col latte normale. L’ho fatta assaggiare a tante persone (anche non intolleranti) ed è piaciuta. Penso che sia una questione di gusto personale ma che dipenda anche dagli ingredienti che si utilizzano. Che bevanda vegetale hai utilizzato?

      Rispondi
  4. Lucia

    Con cosa posso sostituire la farina ? Sono celiaca e vorrei tanto fare una torta come dio comanda ?

    Rispondi
  5. Veronica

    Ciao posso sostituire L amido di mais con quello di frumento? Sono allergica al nichel grazie

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Non ho mai provato ma penso di sì. Prova e fammi sapere così lo inserisco come alternativa. Grazie di esser passata qua sul mio blog! 🙂

      Rispondi
  6. laura

    Fantastica venuta perfetta, ho usato latte di avena e invece dell amido di mais ho usato farina di riso ed è venuta super

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Son contentissima Laura. Interessante la versione con latte di avena e farina di riso… Così dovrebbe andar bene anche per i celiaci. Hai cambiato anche le dosi o hai sostituito solo i due ingredienti?

      Rispondi
  7. Carmen Mascolo

    Provo ?

    Rispondi
    1. gavinedda (Autore Post)

      Se hai bisogno son qua! ???

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.