Archivio Tag: broccoli

Vellutata di broccoli

Vellutata di broccoli…

Devo ammettere che son state delle vacanze natalizie particolari… Il mio cellulare (che evidentemente era un Grinch e odiava il Natale) ha deciso di abbandonarmi proprio il giorno della vigilia. Ammetto il panico iniziale, ma poi l’ho presa con filosofia e mi son messa a impastare la pizza. Tanto non ci potevo fare nulla… Anzi vi dirò che son state ore incredibili… Strane… Ero irraggiungibile eppure per una volta mi son sentita davvero “libera” e rilassata! Nel vero senso della parola. Della serie non tutti i mali vengono per nuocere. Ci ho guadagnato un bel periodo di pausa da tutti e da tutto e anche dagli auguri di persone che si fanno sentire solo a Natale (perdonate il cinismo da neo quarantenne) e un cellulare nuovo! Anche se la mia carta di credito non era molto contenta! 😀 😀 😀

Ovviamente in questi giorni ho davvero fatto la vita del beato porco e ho mangiato come se non ci fosse un domani. Ho osato anche qualcosina con il lattosio ma prendendo gli enzimi e tutto sommato mi è andata bene. Ma ora è tempo di riprendere la dieta e fare un po’ di detox in vista del cenone della notte di San Silvestro. E quindi oggi ho deciso di preparare la vellutata di broccoli che è buona, salutare e ha un bel po’ di vitamina C che in questo periodo serve tantissimo. Dopo i pasticci dei giorni scorsi ho deciso di tornare a lattosio zero quindi la vellutata di broccoli va benissimo sia per gli intolleranti al lattosio che per chi è in disintossicazione.

Ed ora ecco la ricetta!

INGREDIENTI:

  • 150 gr di broccoli
  • 50 gr di patate
  • 20 gr prosciutto crudo (dadini)
  • Mix soffritto (sedano, carota, aglio, cipolla tritati)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Dado vegetale
  • Acqua bollente q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare bene i broccoli, rimuovere il gambo e tagliare le cime a pezzetti. Sbucciare, lavare e tagliare la patata a piccoli pezzi. In un tegame mettere 1/2 cucchiaio di olio extravergine di oliva e il mix per soffritto (carota, sedano, aglio, cipolla tritati molto sottili) e lasciar appassire per qualche minuto. Aggiungere i broccoli e le patate e soffriggere. Aggiungere un cucchiaio di dado vegetale, coprire con acqua bollente, tappare il tutto e cuocere sino a che i broccoli e le patate non son diventati morbidi.

Nel frattempo tagliare il prosciutto crudo a dadini e soffriggere con 1/2 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Nello stesso tegame utilizzato per il prosciutto, abbrustolire dei pezzetti di pane.

Quando i broccoli son cotti, frullare bene il tutto. Aggiustare di sale, aggiungere il pepe nero e il prezzemolo fresco tritato e mescolare.

Servite caldo accompagnato dai crostini di pane.

CONSIGLI:

La ricetta della vellutata di broccoli si può utilizzare per qualsiasi altra vellutata: cavoli, zucchine, zucca gialla, etc.

Casarecce con i broccoli

Casarecce con i broccoli…

Una delle cose più buone dell’inverno son proprio i broccoli. Ricchissimi di vitamina C e versatili da cucinare… Mi piacciono molto (anche più dei cavoli), soprattutto nei passati di verdura o per condire la pasta.

Ho preparato le casarecce con i broccoli in versione più leggera ma in fondo alla pagina trovate la versione più completa e le varianti.

Le casarecce con i broccoli contengono solo tracce di lattosio, quindi possono essere mangiate tranquillamente da noi intolleranti al lattosio.

Ecco la ricetta! ?

INGREDIENTI:

  • 1 bel mazzo di broccoli freschi
  • 80 gr di pasta tipo caserecce
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura (eventuale)
  • Sale q.b.

    PREPARAZIONE:

    Lavare bene i broccoli, tagliarli a pezzetti e lessarli in acqua salata.

    Scolare i broccoli e, nella loro acqua di cottura, far cuocere le caserecce.

    Scolare le caserecce al dente e condirle con i broccoli, l’olio extravergine di oliva e un cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura.

    Servire caldo.

    CONSIGLI:

    Versione completa: potete saltare i broccoli in padella con un po’ di olio extravergine di oliva e condirli con abbondante formaggio grattugiato e peperoncino. Oppure mia mamma aggiunge anche le alici sott’olio. Io con istamina alta non posso mangiare nessuna delle due versioni, purtroppo.

    Crema di broccoli: si possono frullare i broccoli con le noci e ricotta a ridotto contenuto di lattosio e aggiungendo un po’ di 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura.

    Pesto con i broccoli: frullare i broccoli con olio extravergine d’oliva, noci e 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura.

    Passato di broccoli, carote e patate

    Passato di broccoli, carote e patate… 

    Avevo bisogno di una cena buona e disintossicante. Tra feste, pasti fuori etc ho esagerato… Devo stare a lattosio zero e con l’istamina alta, la mia dieta si è davvero ristretta. Il formaggio fresco mi fa male per il lattosio e quello stagionato fa salire la mia istamina… Mi rifiuto di mangiare un altro piatto di pasta in bianco con solo olio. Ho a disposizione pochissimi cibi ma questo non vuol dire che non possa mangiare bene o variare… 

    E infatti io vario… Oggi ho deciso di preparare un semplice passato di broccoli, carote e patate. Ho aromatizzato il tutto con un po’ di zenzero e curcuma (che pare aiutino a stabilizzare l’istamina). 

    Il passato di broccoli, carote e patate è completamente senza lattosio e può essere consumato tranquillamente da noi intolleranti al lattosio.

    Per chi ha problemi con istamina alta: state molto attenti perché tantissimi alimenti contengono istamina o possono scatenare una reazione allergica. Io ho già testato questi alimenti su di me (carote, broccoli, patate, zenzero, curcuma e olio extravergine di oliva) e non ho avuto reazioni allergiche. Voi comunque dovete attenervi scrupolosamente alla dieta e alle indicazioni prescritte dall’allergologo e assumere questi alimenti solo dietro loro indicazione. Sarebbe utile tenere un diario alimentare dove segnate quello che mangiate e le reazioni che avete.

    E ora… Ecco la ricetta! ?

    INGREDIENTI:

    • 1 mazzetto di broccoli
    • 2 patate medie
    • 3 carote
    • 1 pezzetto di radice di zenzero
    • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
    • Sale fino a.b.
    • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
    •  Crostini di pane (per guarnire)

      PREPARAZIONE:

      Lavare bene le verdure (broccoli, carote e patate), sbucciarle e tagliarle a dadini. Aggiungere la curcuma, il sale e lo zenzero e cuocere in pentola a pressione per circa 10 – 15 minuti. Far sfiatare bene e frullare.

      Condire con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e servire caldo, accompagnato con dei crostini di pane.

      CONSIGLI:

      Verdure: ho scelto broccoli, patate e carote per la mia istamina alta. Ma se non avete particolari problemi, potete usare le verdure che preferite (cavoli, finocchi, zucchine, bietole, etc).

      Formaggio grattugiato: vi ho già spiegato che io non posso usarlo per intolleranza al lattosio e istamina alta ma voi lo potete aggiungere senza problemi.

      Spezie: potete speziare il passato di broccoli, carote e patate con pepe nero o curry o paprika… Quella o quelle che vi piacciono o vi ispirano di più! ?

      Filetti di platessa con crema di broccoli

      Ciao a tutti!  🙂
      Come ormai avete capito, io adoro i broccoli e li cucino spesso. Hanno tantissima vitamina C, sono gustosi e fanno bene. Stavolta ho deciso di inaugurare la vaporiera del mio forno combinato Whirpool e di cucinare insieme broccoli e pesce… Ne è venuta fuori una cena davvero gustosa e leggera… A me è piaciuta molto e penso che la rifarò a breve  😉
      Ovviamente anche questa ricetta è senza lattosio, quindi adatta per noi intolleranti.  😉

       

      INGREDIENTI:

      • filetti di platessa
      • broccoli surgelati (se li trovate freschi ancora meglio)
      • 3 noci sgusciate
      • 1 cucchiaio di grana padano grattugiato molto stagionato (facoltativo)
      • olio evo
      • sale qb
      • pepe nero qb

       

       

      PREPARAZIONE:

      20151206_200240

      Mettete i broccoli sotto acqua fredda per togliere il ghiaccio (non serve che scongelino!). Nella vaporiera del Whirpool (o in una qualsiasi vaporiera) adagiate i broccoli con un po’ d’acqua e sale qb.

       

       

      20151206_200340

      Nel recipiente di sopra mettete i filetti di platessa e aggiungete un po’ di sale. Azionate il forno microonde combinato Whirpool con la funzione “6th sense”- vaporiera per circa 6 minuti.

       

       

      20151206_202103

      Una volta cotti gli alimenti, mettete i broccoli nel bicchiere del frullatore ad immersione e aggiungete le noci sgusciate, l’olio evo, un pizzico di sale e il pepe nero e frullate. Aggiungete un cucchiaio di grana padano molto stagionato (così la percentuale contenuta di lattosio sarà davvero bassa) e frullate il tutto per bene in modo che si formi una “crema” Ricordatevi di coprire i filetti di platessa così non si raffreddano.

       

       

      20151206_20251920151206_202826

      Ora non ci resta che preparare il piatto da portata. Mettete un po’ di crema di broccoli nel fondo del piatto, adagiate sopra i filetti di platessa e, su un lato, la restante crema di broccoli. Servite accompagnati da crackers o crostini di pane.

       

       

      CONSIGLI:

      • il cucchiaio di grana padano grattugiato è eventuale; la crema di broccoli è buona anche senza
      • si può preparare una crema utilizzando altre verdure; ad esempio le zucchine o d’estate, per dare un tocco di freschezza, anche con la rucola
      • potete sostituire la crema di broccoli col pesto alla genovese

       

       

       

       

      Penne al pesto di broccoli e noci

      20141107_201821

      Ecco un’altra ricettina facile, buona e con tanta vitamina C!  😉 E naturalmente adatta a chi soffre di intolleranza al lattosio!  🙂
      Io adoro la pasta al pesto e ho pensato ad variante invernale!  🙂 Ormai mi conoscete! Quando posso preferisco utilizzare ingredienti freschi e frutta e verdura di stagione!  😉

      INGREDIENTI:

      • 1 mazzo di broccoli
      • 80 – 100 gr di noci
      • olio extravergine di oliva
      • formaggio parmigiano reggiano senza lattosio
      • 300 gr di pasta tipo penne
      • sale q.b.

       

      PREPARAZIONE:

      20141107_19425120141107_194443

      Lavate i broccoli con acqua corrente e poi fateli bollire nell’acqua salata. Quando sono cotti, scolateli con una schiumarola, e fateli intiepidire. Rimettete l’acqua al fuoco, aggiustate di sale se è necessario e iniziate a cucinare le penne.

       

       

       

      20141107_19591520141107_195958

      Nel frattempo mettete i broccoli nel bicchiere del frullatore a immersione, aggiungete le noci, l’olio e il sale e frullare.

       

       

      20141107_20111120141107_201215

       

      Ora aggiungete il parmigiano reggiano senza lattosio grattugiato, mescolate bene e il pesto è pronto!

       

       

       

      20141107_20164220141107_201827

      Scolate la pasta, condite con il pesto ai broccoli e portate in tavola!
      Buon appetito!  🙂

       

       

      CONSIGLI:

      • Potete sostituire i broccoli con il cavolfiore; il pesto non è male ma in questo secondo caso ricordatevi di aggiungere anche un po’ di pepe nero per insaporire. Ho provato la variante l’altra notte e ho utilizzato la salsa per insaporire il merluzzo cotto in padella. Non era male ma io preferisco di gran lunga il gusto dei broccoli.
      • Potete aggiungere anche uno spicchio d’aglio e/o una o due acciughe sott’olio. Di sicuro sarà più saporita anche se io preferisco non utilizzare l’aglio perché mi da problemi digestivi e l’acciuga per non mischiare troppo i sapori.