Archivio Tag: funghi

Ossibuchi con i funghi

Ossibuchi con i funghi…

L’idea è nata così per caso mentre ero dal mio macellaio di fiducia (che è bravissimo e molto serio) e cercavo una alternativa diversa alla solita fettina. Ho visto gli ossibuchi e, visto che a casa avevo dei funghi freschi da cucinare, ho pensato di unire le due cose. ??? E il risultato è stato davvero buono. Ci ho fatto pure la scarpetta alla fine! ???

Gli ossibuchi con funghi non contengono lattosio; adatti agli intolleranti al lattosio e a chi è in disintossicazione (da lattosio).

E ora ecco la ricetta!?

INGREDIENTI:

  • 2 pezzi di ossobuco medio – grandi
  • 1 confezione di funghi freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Farina 00 q.b.
  • Peperoncino q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare bene i funghi e tagliarli a listarelle. In una padella mettere un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva e l’aglio lavato e tagliato in due (io tolgo anche la parte centrale), far soffriggere per un po’ e poi aggiungere i funghi. Cuocere a fiamma media e aggiungere anche acqua se dovessero asciugarsi troppo. Aggiungere anche il sale fino e un pizzico di peperoncino. Lavare, tritare il prezzemolo e aggiungerlo ai funghi a fine cottura. Levare lo spicchio d’aglio. ?

Impanare gli ossibuchi con un po’ di farina 00 e farli rosolare in una padella con olio extravergine di oliva. Quando son ben dorati, sfumare con un 1/2 bicchiere di vino bianco secco. Aggiungere un pizzico di sale fino e acqua e far cuocere per circa mezzora a fiamma bassa e con il tappo.

A fine cottura togliere il tappo, far evaporare un po’ d’acqua (se è ancora in eccesso) e far saltare in padella insieme ai funghi.

Servire gli ossibuchi con i funghi caldi e in un letto di pane carasau (vanno bene anche i crostini di pane).

Scaloppine ai funghi

Scaloppine ai funghi…

Questo per me è uno di quei piatti salvacena. Uno di quelli che mi preparo quando arrivo a casa tardissimo e non so cosa cucinare. Poi con questo freddo a volte non ho voglia di mangiare la solita insalata cruda e quindi i funghi trifolati son una bella alternativa. E anche le scaloppine alla solita fettina ai ferri.

Per la carne scelgo in base a ciò che ho nel frigo; di solito preparo le scaloppine ai funghi con la carne di manzo o di vitello. Stavolta invece ho optato per il pollo e devo dire le le scaloppine son venute davvero buone.

Le scaloppine ai funghi non contengono lattosio e son adatte sia agli intolleranti (al lattosio) che a chi è in disintossicazione (da lattosio).

E ora ecco la ricetta! ?

INGREDIENTI:

  • 4 fettine di pollo medie
  • 15 funghi champignons medi e freschi
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco tritato
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Farina 00 q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Peperoncino q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare bene i funghi e tagliarli a cubetti. In un tegame antiaderente versare l’olio extravergine di oliva, la metà dello spicchio d’aglio e i funghi. Condire con un pizzico di sale fino e peperoncino e cuocere per circa 10 – 15 minuti.

Togliere i funghi dal tegame e aggiungere un po’ di olio extravergine di oliva. Infarinare le fettine di pollo e soffriggere bene da ambo i lati. Aggiungere un po’ di sale fino. Quando la carne è pronta, spegnere il fornello e condire con prezzemolo fresco tritato.

Servire caldo sopra una fetta di pane carasau o una spola (spianata sarda) o una piadina.

CONSIGLI:

Funghi: questo piatto, semplicissimo da fare, è davvero buono. Potete utilizzare diversi tipi di funghi oppure i carciofi.
Carne: potete sostituire il pollo con il manzo o il vitello.

Straccetti di manzo ai funghi

Straccetti di manzo ai funghi…

E continua la mia folle idea di fare dieta nonostante manchino 10 giorni al Natale! ??? Devo ammettere che ora va molto meglio! Ho buttato via la prima dieta troppo restrittiva, noiosa e (secondo me) pure inutile. Ora seguo una dieta più ricca e variegata… Perché la dieta non si fa solo per dimagrire ma soprattutto per imparare a mangiare o per mangiare meglio. ?

Una delle cose positive di questo periodo di dieta è la quasi totale mancanza di lattosio, quindi le mie ricette (anche gli straccetti di manzo ai funghi) non hanno lattosio. Ricetta perfetta sia per gli intolleranti al lattosio che per chi è in disintossicazione! ?

E ora ecco la ricetta!

INGREDIENTI:

  • 100 gr di manzo (1 fettina)
  • 100 gr di funghi freschi
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Sale fino q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.

PREPARAZIONE:

Lavare bene i funghi e tagliarli a cubetti. In un tegame antiaderente versare l’olio extravergine di oliva, la metà dello spicchio d’aglio e i funghi tagliati a cubetti. Condire con un pizzico di sale fino e peperoncino e cuocere per circa 10 – 15 minuti.

Nel frattempo tagliare la fettina di manzo a listarelle e aggiungere ai funghi in cottura. Quando la carne è pronta, spegnere il fornello e condire con prezzemolo fresco tritato.

Servire caldo sopra una fetta di pane carasau o una spola (spianata sarda) o una piadina.

CONSIGLI:

  • Funghi: questo piatto, semplicissimo da fare, è davvero buono. Potete utilizzare diversi tipi di funghi oppure i carciofi.
  • Carne: secondo me è perfetta con il manzo ma dovrebbe venir buona anche con pollo e tacchino.