Archivio Tag: quiche

Quiche con pomodori freschi

Quiche con pomodori freschi

Quiche con pomodori freschi…

Eh niente ragazzi! Quest’anno per me continua ad essere una estate no. Troppo caldo e ammetto che non lo reggo bene. Ho provato a fuggire al mare in cerca di relax e refrigerio ma non ha funzionato. E questo mi ha rattristato un sacco perché la spiaggia è sempre stata il mio “rifugio”, il mio modo di sfuggire al caldo e alla routine ma non ha funzionato granché!😥 

Questa ricetta mi è venuta in mente un po’ per caso mentre, reduce dal mio weekend al mare, mi arrovellavo il cervello per fare qualcosa di veloce per oggi a pranzo.

Non avevo voglia di niente di elaborato e nemmeno di accendere forno o fornelli però dovevo consumare la confezione di pasta sfoglia. E poi avevo pomodori freschi e succosi che mi guardavano e non potevo lasciarli lì.

Ne è venuta fuori un piatto semplice, profumato, molto estivo e completamente senza lattosio. 😉

Per cucinare la quiche con pomodori freschi ho utilizzato il microonde con la funzione crisp. È la mia salvezza con il caldo di questi giorni! Scalda molto di meno e lo trovo molto pratico. Se non lo avete, potete utilizzare tranquillamente il forno tradizionale. 

Ecco la ricetta! 😉

 

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 1 pomodoro medio – grande maturo
  • 3 foglie di basilico fresco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

 

PREPARAZIONE:

Srotolare la pasta sfoglia e lasciarla acclimatare. 

Lavare bene i pomodori, tagliarli a pezzetti piccoli e metterli in una ciotola capiente. Lavare e asciugare le foglie di basilico. Tritarle e aggiungerle ai pomodori. Condire con sale fino e olio extravergine di oliva e lasciare riposare.

Prendere la pasta sfoglia, ritagliare un cerchio della grandezza della teglia e mettere il cerchio di sfoglia nella teglia foderata di carta da forno.

Quiche con pomodori freschi_preparazione

Scolare i pomodori del loro succo e metterli sopra la sfoglia. Ripiegare i bordi e aggiungere un pizzico di pepe nero grattugiato.

Cucinare nel microonde in modalità crisp per circa un quarto d’ora o finché non è ben dotato.

Con il forno tradizionale, accendere prima a 175°C e cucinare per circa venti minuti o finché la quiche con pomodori freschi è ben dorata

Servire calda o tiepida

CONSIGLI:

Quella preparata da me è la versione più semplice: ho scelto così perché volevo valorizzare e gustarmi il sapore dei pomodori. Ma si può variare utilizzando capperi, acciughe e origano al posto del basilico oppure farcire con la classica caprese pomodoro, mozzarella (per noi intolleranti al lattosio delattosata) e basilico.

 

Il 16 novembre 2019 partirà l’ottava edizione di Gluten Free Expo, (da quest’anno si chiama FoodNova) la fiera internazionale dedicata al mercato e ai prodotti senza glutine e la terza di Lactose Free Expo, salone dedicato al mercato e ai prodotti senza lattosio. Da quest’anno ci saranno due nuove sezioni: una dedicata alla cucina vegana e una alla cucina etnica.
Vi lascio il link ufficiale dove potete trovare info e news e il link alla mia pagina dedicata alla manifestazione.
FoodNova 2019 – pagina ufficiale
FoodNova 2019 – articolo nel mio blog

Quiche di zucchine

Qiuiche di zucchine

Come Quando Fuori… Afa!!! ? E io non so davvero cosa preparare per cena. Ci son 40 gradi all’ombra e la mia voglia di accendere fornelli (o peggio forno) è pari alla (mia) voglia di correre la maratona di New York… Sotto lo zero ma proprio sotto sotto. E’ uno di quei rari momenti che maledico la mia intolleranza al lattosio e l’istamina alle stelle. In questo momento un qualsiasi latticino fresco accompagnato dai pomodori (che non posso mangiare ovviamente) avrebbero risolto tutti i miei problemi… Ma non è possibile, ahimè! E mentre sogno la caprese, cerco di inventarmi qualcosa per cena. In freezer trovo la pasta sfoglia, ho il frigo strapieno di zucchine e trovo pure l’ultima confezione di panna a ridotto contenuto di lattosio (0,01) della Granarolo e un rimasuglio di prosciutto cotto. E allora perché non provare a cucinare una quiche di zucchine? Cucinare… Si ho detto cucinare! Mi sento coraggiosa! Ce la posso fare! Comunque vi confesso che sceglierò il male minore rispetto a fornelli e forno… La funzione crisp del mio microonde Whirlpool! 😉

Stavolta però la mia ricetta non sarà a lattosio zero ma a ridotto contenuto di lattosio (0,01 la panna e in tracce nel parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura). Non dovrebbe dar fastidio alla maggior parte degli intolleranti al lattosio ma se siete in disintossicazione, evitate i delattosati. Potete sostituire il formaggio grattugiato con il pane grattugiato e la panna a ridotto contenuto di lattosio con una vegetale.

E ora, ecco la ricetta!

 

INGREDIENTI:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia con grassi vegetali (e quindi senza lattosio)
  • 1 zucchina media
  • 1 confezione di panna a ridotto contenuto di lattosio (0,01) Granarolo da 100 ml
  • 3 fette di prosciutto cotto
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano a ridotto contenuto di lattosio
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

 

 

PREPARAZIONE:

Zucchine grattugiate, panna a ridotto contenuto di lattosio, sale fino, pepe nero

Srolotare la pasta sfoglia e lasciarla all’aria per circa mezzora. Nel frattempo lavare bene la zucchina e grattugiarla. Aggiungere la panna a ridotto contenuto di lattosio, il sale fino,il pepe nero e mescolare bene.

 

Parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura

 

Aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura e mescolare bene.

 

Ripieno

Aggiungere il prosciutto cotto tagliato a pezzettini e mescolare bene. Ora il ripieno è pronto.

 

 

Pronta da cucinare

Sistemare la pasta sfoglia su una teglia da forno, riempire con il ripieno, sollevare gli angoli e cuocere in microonde con la funzione crisp per circa 15 minuti (oppure in forno statico a 180°C per circa mezzora).

 

Eccola qua!

CONSIGLI:

  • Verdure: la stessa ricetta può essere utilizzata per preparare una quiche di peperoni oppure peperoni, tonno e pomodori (in questo caso usate mozzarella a ridotto contenuto di lattosio al posto della panna ?). Ma anche con melanzane o bietole o spinaci o asparagi.
  • Alternative al prosciutto cotto: una versione estiva molto buona è la quiche di salmone e zucchine o gamberetti e zucchine. In tutti e due casi da preparare senza formaggio.