Archivio giornaliero :Agosto 10, 2020

Pomodorini confit

Pomodorini confit

Pomodorini confit

Siamo in pieno agosto… Io sto soffrendo il caldo in una maniera pazzesca, ormai pure pensare mi fa sudare. Peccato che non sia dimagrita di un etto eh! Nulla! Nemmeno il caldo mi fa perdere peso. 😣👎🏽

Insomma, mentre io son ai minimi storici di energia e voglia di fare… L’orto di casa mia è al massimo splendore e sta producendo un sacco di verdura buonissima: melanzane, zucchine, peperoni, friggitelli, cavoli e pomodori, pomodori, pomodori e ancora pomodori! 😁😁😁

Amo i pomodori! La mia verdura preferita da sempre! 😋😋😋

Sto preparando dei sughi freschi deliziosi e profumatissimi, un po’ di provviste per l’inverno (pomodori secchi e passata casalinga), li sto utilizzando per preparare insalate estive, bruschette e oggi mi è venuto in mente di provare i pomodorini confit. 😋😋😋

La ricetta dei pomodorini confit è francese (e infatti si pronuncia confì son l’accento sulla i 😉) ed è un metodo di cottura tipico della Francia sud-occidentale. I cibi (carne, pesce e verdura) vengono cotti a bassa temperatura con l’aggiunta di olio, grasso o acqua zuccherata. Infatti il verbo confire vuol dire “preparare, produrre”; anche il termine confettura deriva proprio da questo verbo.

I pomodorini confit vengono cotti a bassa temperatura in modo da perdere l’acqua e conditi con sale, erbe aromatiche e un pochino di zucchero, in modo che risultino leggermente caramellati. Ne ho preparato una mia versione utilizzando un sale aromatizzato preparato da me, poco zucchero di canna e olio extravergine di oliva e devo dire che il risultato è stato strepitoso! 😋 Li ho mangiati così sopra una fetta di pane ma sto già pensando come poterli utilizzare per condire la pasta. Secondo me ci stanno benissimo. Vi dirò nei prossimi giorni. 😁

Ora ecco la ricetta! 😉

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

Pomodori confit crudi

Lavare bene i pomodorini, asciugarli con un canovaccio da cucina, tagliarli a metà e poggiarli su una teglia foderata con carta da forno con la parte interna rivolta verso l’alto. Condire con il sale aromatizzato alle erbe, lo zucchero di canna, l’olio extravergine di oliva e infornare con forno ventilato alla temperatura di 140°C per circa un’ora e mezza o due ore. A me piacciono ben cotti ma che non siano completamente secchi.

Pomodori confit cotti

Lasciar intiepidire e poi servire.

UTILIZZI:

I pomodorini confit son perfetti sopra i crostini di pane, per condire la pasta o per insalate di verdure o di riso. A me ispirano un sacco anche sulla pizza. 😋

Bruschetta salmone e pomodorini confit

In foto la bruschetta salmone e pomodorini confit. Deliziosa! 😋

Sale aromatizzato alle erbe

Sale aromatizzato alle erbe

Sale aromatizzato alle erbe…

Se mi seguite da un po’ ormai avrete capito quanto io ami le spezie e le erbe aromatiche. 😍 Non c’è piatto o ricetta dove io non ne utilizzi almeno una o, spesso, utilizzo più erbe o spezie in contemporanea e mi diverto un sacco a “mixarle” e a ottenere nuovi sapori e profumi.

Per le spezie, che compro già secche e in polvere, non ho nessun problema. Basta solo dosarle e aggiungerle alla ricetta. Alcune erbe aromatiche invece le ho qua nel balcone. E’ bellissimo averle a disposizione tutto l’anno ma, a volte, ho necessità di averle già tritate e secche. Ho il mio mix di erbe aromatiche preferito che è composto da alloro, salvia, timo, menta e rosmarino. Quest’anno ho deciso di preparare anche una versione secca del mio mix e l’ho fatto nei giorni scorsi perché, con l’estate, le erbe aromatiche raggiungono il massimo di profumo e sapore. E poi già che c’ero ho deciso di aggiungere il sale in modo da creare il sale aromatizzato.

Mi son appena chiesta come mai non ci avevo pensato prima! 🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️
Il sale aromatizzato alle erbe è profumato, meraviglioso e conferisce un sapore delicato e particolare. Lo sto utilizzando un sacco.

Non picchiatemi ma per le dosi ho fatto ad occhio! 😅😅😅 Non l’ho faccio mai ma stavolta è capitato così. Ho diviso la capienza del vasetto a metà: una metà per il sale fino e l’altra per il mix secco di erbe aromatiche. 

Io vi lascio la ricetta del sale aromatizzato alle erbe preparato col mio mix di erbe aromatiche ma sto già pensando di prepararne un altro pochino con una sola spezia (es. origano) e magari anche una versione più “agrumata”. Insomma, mi si è aperto un mondo e voi potete prepararlo con le erbe aromatiche che vi piacciono di più. 😉

INGREDIENTI:

  • 2 – 3 foglie di alloro
  • 2 – 3 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 3 – 4 foglie di menta
  • 2 rametti di timo
  • Sale fino q.b.

PREPARAZIONE:

Sale aromatizzato 2

Lavare bene le erbe aromatiche e asciugarle. Tritarle molto fini.

Lasciar essiccare per circa 3 – 4 giorni all’aria aperta (qua è estate e il caldo di questi giorni è perfetto per prepararle). In alternativa potete utilizzare l’essiccatore o il forno della cucina in modalità ventilato e alla temperatura di 50 – 70°C. 

Riempire un barattolo di vetro per metà con il trito di erbe aromatiche essiccate e aggiungere il sale fino per la restante metà. Mescolare bene e utilizzare all’occorrenza.

CONSIGLI:

  • Erbe aromatiche: questo è il mix che piace a me. Voi potete variare aggiungendo altre erbe aromatiche o togliendo quella che vi piace di meno. Si può preparare anche solo con un’erba aromatica oppure con la scorza di agrumi.
  • Usi: utilizzo il sale aromatizzato per insaporire le verdure o nel pesce. Lo aggiungo anche nella panatura e ci sta benissimo per condire i pomodorini confit.