Torta rustica di noci

wpid-20141102_193707.jpg

Buona domenica!!! 🙂
Sopravvissuta all’interminabile e calorico pranzo con i parenti di ieri…
Reduce da una fantastica nottata passata a ballare salsa e bachata che mi ha rimesso in pace con il mondo…   😉
Oggi ho deciso di fare “ramadan” e riposare un po’… E quindi??? Relax e cucina!!! Yuupppiiiiii!!!!!  😉

Ormai mi conoscete… Almeno un po’! Quindi avete capito che per preparare le mie ricette quando posso utilizzo ingredienti genuini e di stagione. Dopo la torta di more, ora è giunto il momento di preparare delle torte utilizzando le noci e prossimamente mi inventerò qualcosa con le melograne che stanno maturando sul mio alberello.

Ho trovato questa ricetta così per caso navigando sul web e mi ha incuriosita per la semplicità di realizzazione. La ricetta originale è stata pubblicata su Google Plus da Giuseppe Bilardi. Io l’ho modificata leggermente e ho utilizzato i “nostri” prodotti preferiti! Quelli senza lattosio, così tutti coloro che soffrono di questa intolleranza possono mangiarla senza nessun timore!!! 😉

Bando alle ciance ragazzi!!! Prendete fruste e farina e iniziamo a cucinare!!! 🙂 🙂 🙂

 

 

INGREDIENTI:

  • 175 gr di farina bianca
  • 175 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di burro senza lattosio o margarina
  • 3 uova
  • 2/3 bustina Lievito Bertolini per dolci
  • 1 arancia (buccia)
  • 80 gr di noci sgusciate e tagliate grossolanamente
  • 1 – 2 cucchiai di zucchero semolato (per guarnire)

wpid-20141102_113342.jpg

 

 

PREPARAZIONE:

wpid-20141102_114502.jpg

Mettete lo zucchero in un recipiente, aggiungete il burro ammorbidito e frullate con lo sbattitore finché non si crea una crema morbida.

 

 

 

wpid-20141102_114627.jpg

Aggiungete la buccia di arancia grattugiata e continuate a frullare.

 

 

wpid-20141102_114721.jpg

Aggiungete la farina e il lievito e frullate nuovamente.

 

 

wpid-20141102_115119.jpg

Ora dovete incorporare le uova una per una.

 

 

wpid-20141102_115524.jpg

E per finire aggiungete le noci e date una ultima frullata. L’impasto è pronto.

 

 

20140427_195345

Ora imburrate e foderate la tortiera come vi ho spiegato nel mio articolo:
Come foderare la tortiera con la carta da forno

 

 

wpid-20141102_120633.jpg

Spolverate l’impasto con uno o due cucchiai da cucina e mettete in forno ventilato a 180° per circa 25 minuti o comunque finché è bella dorata. Ricordatevi che la torta è pronta quando infilando all’interno uno spiedino in legno (o un coltello), questo fuoriesce pulito.

 

 

 

wpid-20141102_193707.jpg

Ora non vi resta che farla raffreddare e sistemare in un vassoio coperto per la colazione. Ovviamente se riuscite a resistere!!!
Qua è piaciuta così tanto che l’abbiamo quasi consumata a merenda insieme ad una buona tazza di the!
Era buonissima!!! 😉

 

 

CONSIGLI:

  • nella ricetta originale c’era scritto di utilizzare la scorza di una arancia appena grattugiata; io non avendone a casa ho utilizzato 4 cucchiaini di buccia di arancia che avevo preparato precedentemente. Quando è il periodo giusto e ho a disposizione tante arance biologiche tengo la buccia, la pulisco molto bene togliendo la parte bianca (amara), la faccio seccare per bene e la trito molto finemente. Conservo la polvere d’arancia in un barattolo di vetro sigillato e la utilizzo in sostituzione a quella fresca. Cambia un po’ il sapore ma è buonissima;
  • ho tagliato le noci grossolanamente con le mani perché mi piace il contrasto tra la torta soffice e il sapore deciso delle noci; se lo preferite, potete frullare le noci e aggiungerle all’impasto. Se qualcuna lo fa’, avvisatemi! E ditemi come è venuta la torta!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *