Archivio Tag: cucina

Impasto base per pizza e focaccia

 

20140514_200842

 

Oggi parliamo di un impasto base: quello che serve per preparare la pizza o delle gustosissime focacce. 🙂
Nella lavorazione ho utilizzato il latte delattosato quindi questo impasto può essere utilizzato per preparare delle ricette sfiziose che anche chi è intollerante al lattosio, può mangiare senza problemi!  😉
La ricetta molto semplice, l’ho trovata dentro il libretto di istruzioni della Macchina per fare il pane della Princess, regalata alla mia mamma un po’ di tempo fa’.

Per prepararla potete usare una qualsiasi macchina del pane, un robot da cucina che abbia anche le fruste per impastare oppure impastarla voi con le vostre manine. Usare la macchina per fare il pane è la cosa più semplice, mettete gli ingredienti nel cestello, accendete e dopo circa un’ora e mezza ecco il vostro impasto pronto per essere utilizzato. Io a volte preferisco impastarla a mano; mi piace lavorare la pasta con le mani… E’ un ottimo antistress, mi permette di rilassarmi e di staccare un attimo dalla mia vita frenetica quotidiana.

Bando alle ciance ed ecco qua la ricetta!

 

INGREDIENTI:

  1. 500 gr di farina 0 o farina Manitoba
  2. 300 ml circa di latte senza lattosio tiepido (30 secondi al microonde son più che sufficienti)
  3. 25 gr circa di lievito di birra (1 panetto)
  4. 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  5. 1 cucchiaino di sale fino
  6. un pizzico di zucchero (mia nonna lo metteva sempre dappertutto per aiutare la lievitazione e io continuo a fare così 😉

 

LAVORAZIONE:

Se utilizzate la macchina per fare il pane o l’impastatrice o il robot da cucina è tutto molto semplice; dovete solo mettere gli ingredienti nel cestello iniziando da quelli solidi (farina, lievito sbriciolato o sciolto in un goccio d’acqua o latte, sale, zucchero) e poi quelli liquidi (latte e olio d’oliva) e accendere. Utilizzando la macchina per fare il pane, dopo circa 1 ora e mezza otterrete la pasta pronta da stendere; utilizzando impastatrice e robot da cucina, una volta impastata dovete metterla in un tegame e coprirla per farla lievitare. Di solito l’impasto è pronto quando raddoppia di volume.

Se vi volete divertire impastando a mano, procedete in questo modo.
In un insalatiere gigante (in plastica o in acciaio) versate la farina, il sale, lo zucchero e mischiate il tutto. fatte un fosso nel centro e aggiungete l’olio d’oliva, il lievito sbriciolato o sciolto in un goccio d’acqua o latte e un po di latte. Iniziate a impastare gli ingredienti e aggiungete il latte a poco a poco. Continuate a lavorare l’impasto finché avrà una consistenza elastica, coprirlo e lasciarlo lievitare in un posto al caldo. La pasta è pronta quando avrà raddoppiato il suo volume. Ora non vi resta che stenderla e guarnirla nel modo che preferite.

 

CONSIGLI:

  1. potete sostituire il latte con l’acqua. Io comunque vi consiglio di utilizzare il latte perché l’impasto risulta più morbido
  2. potete utilizzare anche la farina 00 ma io preferisco utilizzare la farina 0 o la manitoba perchè la pasta lievita meglio
  3. questo impasto base si presta ad essere utilizzato nella preparazione della classica pizza; ma anche per la focaccia genovese, tutti i tipi di focacce e per le torte salate.

Ora aspetto i vostri commenti. Son curiosa di sapere come l’avete utilizzata voi! 🙂

 

Fusilli con crema peperoni, zafferano e Philadelphia

20140506_210012

 

Ieri, dopo una lunghissima giornata di lavoro, commissioni e palestra… Son arrivata a casa distrutta!!! Erano quasi le 20.30 e non sapevo cosa mangiare a cena! 🙁 Non avevo voglia di fare cose elaborate, bensì di una ricetta gustosa, semplice e soprattutto veloce da preparare! 😉

Ho aperto il frigo e ho trovato un peperone rosso. Allora ho pensato ad una variante davvero meno light della mia ricetta Fusilli crema di zucchine e Philadelphia. 😉

Eccola qua!

 

INGREDIENTI:

  1. 1 peperone rosso bello grande
  2. 1/4 di cipolla tritata
  3. 200 gr di fusilli
  4. 1 bustina di zafferano
  5. formaggio Philadelphia senza lattosio
  6. Formaggio grana Bella Lodi senza lattosio
  7. olio extravergine d’oliva
  8. sale q.b.
  9. pepe nero q.b.

 

PREPARAZIONE:

Tagliata il peperone a julienne, aggiungete un po’ di sale e mettetelo a cucinare nel microonde per circa 7 – 10 minuti (almeno nel mio i tempi son questi! 😉 )

20140506_203422

 

 

Mettete l’acqua a bollire per cucinare la pasta. Ora tagliate la cipolla molto sottile e mettetela in una padella con dell’olio d’oliva. Iniziate a farla soffriggere e quando sarà dorata a puntino, aggiungete i peperoni che nel frattempo saranno cotti. Fatte rosolare il tutto aggiustando di sale e pepe. Poi aggiungete lo zafferano e continuate a girare. Nel frattempo, visto che l’acqua avrà già iniziato a bollire, ricordatevi di cucinare i fusilli! 😀

20140506_203726

 

Quando il peperone è pronto, potete frullarlo con un robot da cucina o un frullatore ad immersione (ve lo consiglio perché più comodo e meno fastidioso da lavare! 😉 )

20140506_204346

 

Ora rimettete il peperone frullato nella padella e aggiungete il Philadelphia senza lattosio, mescolando fin quanto non ottenete una cremina.

20140506_204727 20140506_205111

 

Scolate i fusilli e buttateli sulla padella sopra la cremina, accendete la padella a fuoco basso e continuate a mescolare. Infine aggiungete la grana senza lattosio, ultima girata “et voilà” nel giro di un quarto d’ora o venti minuti al massimo, la cena è servita. 🙂 🙂 🙂

20140506_210012

 

 

CONSIGLI:

  1. per chi la preferisce, ho già pubblicato la versione light di questa ricetta; fusilli crema di zucchine e Philadelphia

Coccinelle – Antipasto

antipasto coccinelle

Questo antipasto è molto carino da servire in tavola e vi assicuro che la sua preparazione è davvero facile! 😉

 

INGREDIENTI:

  • crostini di pane o fette di pan carré abbrustolite
  • prosciutto crudo tagliato a fette molto sottili
  • formaggio Emmentaler o Bela Badia senza lattosio
  • pomodorini ciliegina
  • olive nere meglio se già denocciolate
  • foglie di insalata verde
  • olio extravergine di oliva
  • origano
  • sale q.b.
  • peperoncino a piacere

 

PREPARAZIONE:

Lavare l’insalata e mettere le foglie a scolare in modo che perdano più acqua possibile. Se utilizzate il pan carré, dovete tagliare le fette in triangoli e metterle ad abbrustolire in una bistecchiera. Quando sono pronte, lasciatele in un piatto così si raffreddano.

Ora lavate i pomodori, fateli scolare e tagliateli a metà togliendo i semi che ci son all’interno. Preparate anche il formaggio che deve essere tagliato a fette sottili. Lavate e mettete a scolare le olive nere.

Ora siamo pronti a guarnire il piatto! 🙂

Per prima cosa adagiate le foglie di lattuga nel piatto di portata; ora preparate la “base” su cui poggeranno le coccinelle con i triangolini di pane abbrustoliti sui quali metterete il prosciutto crudo e il formaggio tagliato sottile. Ora dovete poggiare la metà del pomodoro per formare il corpo della coccinella, con metà o 1/4 di oliva nera denocciolata (dipende dalla grandezza!) formate la testa; infine con 4 pezzi di olive nere tagliate molto sottili, fatte le zampette. Dai resti delle olive, che io ho tritato, potete fare i puntini neri e poggiarli sopra il pomodoro.

Per finire, in un bicchiere dovete mettere un po di olio d’oliva, aggiungere il sale, l’origano e un pizzico di peperoncino (facoltativo) e versare il pinzimonio sopra le coccinelle.

 

Buon appetito! 🙂

Come foderare la tortiera con la carta da forno

20140427_195345

Un consiglio veloce per foderare la tortiera nel modo giusto! 🙂

 

Primo passo:

smontare la tortiera e prendere il fondo. Imburrarlo e adagiare (schiacciando finché non aderisce) un quadrato di carta da forno di diametro leggermente più grande. Ritagliare la carta da forno della misura del diametro del fondo.

20140427_194908

 

Secondo passo:

Ritagliare dei rettangoli di carta leggermente più alti del bordo della tortiera. Imburrare i bordi della tortiera e adagiare i rettangoli di carta in modo da foderare tutto il bordo. Schiacciare bene la carta da forno sul bordo in modo da farla aderire. Tagliare la carta in eccesso.

20140427_195042

 

Terzo passo:

Ora unire il fondo della tortiera al bordo et voilà! La tortiera è pronta! 😉

20140427_195345

Arancini di riso

 

20140413_134155

 

Oggi vi propongo una ricetta davvero sfiziosa e semplice da realizzare: gli arancini! 🙂

Ottimi da servire come antipasto ma anche (se mangiati in abbondanza!) come piatto unico. Io che son golosa ne ho mangiati tantissimi finché il mio stomaco non ha chiesto pietà! 😉 Alla faccia della prossima prova costume che non supererò nemmeno quest’anno! 😀

L’ingrediente principale è il riso; io di solito preparo gli arancini quando mi avanza un pò di risotto che mi dispiace buttare. In questa versione ho utilizzato del risotto allo zafferano, la volta scorsa li ho fatti con un risotto al ragù e salsiccie. Ottimi tutti e due.

 

INGREDIENTI:

  1. risotto già pronto (potete usare quello che preferite; allo zafferano, ragù e salsiccie, etc);
  2. 2 uova intere;
  3. mozzarella senza lattosio tagliata a cubetti;
  4. farina;
  5. pane grattugiato;
  6. olio per friggere;
  7. sale q.b.

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa preparate i tre piatti per impanare gli arancini. In un piatto mettete la farina, nel secondo sbattete le uova con un pizzico di sale e nel terzo mettete il pane grattugiato. Poi prendete un pò di risotto con le mani e formate delle polpettine mettendo al centro un cubetto di mozzarella. State molto attenti a pressare bene le polpette di riso altrimenti si potrebbero aprire in fase di cottura. In una padella versate l’olio che servirà per friggere gli arancini e iniziate a riscaldarlo.

 

Una volta formati gli arancini, passateli nella farina.

 

20140413_133040

 

 

Poi nell’uovo.

20140413_133302

 

E infine nel pan grattato

20140413_133104

 

 

A questo punto, basta solo friggeteli nell’olio bollente e adagiarli in un vassoio ricoperto con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso. Ed eccoli qua! Pronti per esser mangiati!  🙂

20140413_134155

Fusilli con crema di zucchine e Philadelphia

20140427_134117

Ecco un primo leggero e molto fresco per festeggiare l’arrivo della primavera! 🙂

 

INGREDIENTI (per una persona):

  1. 1 zucchina media;
  2. 100 gr di Fusilli Barilla “piccolini”;
  3. 2 o 3 cucchiai di Philadelphia senza lattosio;
  4. 2 cucchiai di grana senza lattosio Bella Lodi;
  5. olio extravergine di oliva;
  6. sale q.b.;
  7. pepe nero q.b.

 

PREPARAZIONE:

 

Lavare bene la zucchina, tagliarla a spicchi, aggiungere il sale e farla cuocere in microonde per circa 7 minuti. Ricordatevi di riempire una pentola d’acqua bollente e metterla al fuoco, servirà per cucinare la pasta. 😉

 

 

20140427_131418

 

 

Una volta cotta, la zucchina va frullata con l’aggiunta di un paio di cucchiai di olio d’oliva. Io per comodità ho utilizzato un frullatore a immersione. 😉

20140427_132511

 

Mettere la zucchina frullata in una padella capiente (che poi utilizzeremo per far saltare la pasta in modo che si insaporisca) e aggiungere due o tre cucchiai di formaggio Philadelphia senza lattosio e aggiustare di sale e di pepe.

20140427_133328

 

Mescolare il tutto in modo da ottenere una crema densa.

20140427_133504

 

Quando i fusilli sono cotti al dente, versarli nella padella con la crema e girare il tutto con un cucchiaio di legno.

20140427_133819

 

 

Mettere la padella nel fuoco e aggiungere due o tre cucchiai di grana senza lattosio Bella Lodi.

20140427_133858

 

Mescolare, togliere dal fuoco e servire!

20140427_134117

 

Buon appetito!!! 🙂

 

CONSIGLI:

  1. io ho preparato le zucchine utilizzando il microonde per un pranzo più leggero e un gusto più delicato; si possono soffriggere anche direttamente in padella aggiungendo sale e pepe;
  2. ho utilizzato i fusilli piccoli della Barilla perché son buoni e cucinano in 6 minuti, il tempo giusto per preparare la salsa di zucchine, ma va bene qualsiasi tipo di pasta! 😉
  3. ecco la variante meno light: fusilli con crema di peperoni, zafferano e Philadelphia

 

 

Pollo con birra e peperoni

20140416_200004

 

Ciao a tutti!!! 🙂

Oggi vi propongo una ricetta facile e sfiziosa da preparare per cena.  Io di solito la cucino quando ho voglia di qualcosa di diverso e ho poco tempo a disposizione.  E’ un secondo di carne ed è a lattosio zero.  😉

INGREDIENTI:

  • 1/2 cipolla piccola tritata molto finemente (io uso la mezzaluna);
  • 1 peperone rosso grande;
  • 2 coppie di alette di pollo (io le preferisco ma potete usare anche 4 cosce);
  • 1 lattina di birra da 33 cl, meglio se un pò amara;
  • 1 cucchiaino di curry;
  • olio di oliva;
  • sale q.b.
  • crostini di pane (eventuali)

PREPARAZIONE:

In una pentola che sia abbastanza alta, mettete a soffriggere la cipolla tritata finemente.

20140416_191802

 

Lavate molto bene il peperone, tagliatelo in due, togliete i semi e la parte bianca e affettatelo a julienne. Fatelo soffriggere insieme alla cipolla.

20140416_191815

 

Quando la cipolla e il peperone son soffritti, aggiungete le alette di pollo e continuate a soffriggere per un po’, facendo insaporire il pollo.

20140416_192429

 

Ora aggiungete un cucchiaino di curry. Io lo metto colmo perché mi piace molto il sapore. Se preferite un sapore meno forte, basta anche un cucchiaino raso. 😉 Mescolate bene in modo che il curry si distribuisca in tutta la pentola.

20140416_192810

 

Versate tutta la birra della lattina e mescolate per un po’. Coprite con un coperchio e lasciate che il pollo cucini. Quando la birra sarà evaporata (di solito entro 20-25 minuti), il pollo è pronto. Consiglio: non fatte evaporare completamente la birra, lasciatene un po’ per il sughetto che vi assicuro è davvero saporito.

20140416_192929

 

Ora non vi resta che servirlo e mangiarlo. Io uso un piatto fondo; sotto ci metto dei crostini di pane e sopra il pollo con i peperoni e il sughetto.

Buon appetito!!! 🙂