Risotto ai peperoni

​Il risotto ai peperoni è un classico della cucina italiana e mediterranea… È quel risotto che ti risolve un pranzo o una cena. Semplice da preparare e i suoi sapori e i suoi colori conquista tutti.

Oggi, complice il freddo, vi presento il risotto ai peperoni in versione invernale e calorica… Di solito (soprattutto in estate) ne preparo una versione più leggera.
Il risotto ai peperoni è preparato con ingredienti appositi per noi intolleranti al lattosio. La preparazione del risotto ai peperoni non contiene nessun ingrediente dove è presente il lattosio; ho utilizzato giusto due noci di burro a ridotto contenuto di lattosio per mantecare il risotto e due cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato a lunghissima stagionatura. Questi ingredienti non dovrebbero creare problemi ma, volendo, si possono pure omettere.
Ecco a voi la ricetta!
INGREDIENTI:

  • 300 gr di riso arborio
  • 3 peperoni medi (due rossi e uno giallo)
  • 3 cucchiai di dado vegetale
  • 2 bustine di zafferano
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 cipolla
  • 2 foglioline di alloro
  • 2 noci di burro a ridotto contenuto di lattosio
  • Parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura (per condire)
  • Olio extravergine di oliva q.b.

 

PREPARAZIONE:

Lavare e tritare la cipolla molto molto sottile (io uso la mezzaluna) in modo che in cottura si sciolga. Lavare, pulire e tagliare i peperoni a dadini.

Nella pentola a pressione, soffriggere la cipolla con l’olio extravergine d’oliva e aggiungere i peperoni. Rosolarli molto bene.

Aggiungere il riso, lo zafferano e il dado vegetale e mescolare bene continuando a rosolare il tutto.
Aggiungere il vino bianco e far sfumare bene continuando a mescolare.
Coprire il risotto ai peperoni con l’acqua, aggiungere le foglioline d’alloro e tappare la pentola a pressione e cuocere a fiamma alta.
Quando la pentola a pressione inizia a fischiare, abbassare la fiamma e far cuocere per sette minuti. Spegnere la pentola a pressione e farla sfiatare. Solo quando ha finito di sfiatare e la valvola di sicurezza si è abbassata, stappare la pentola.

Mantecare il risotto ai peperoni con due noci di burro a ridotto contenuto di lattosio, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato a lunga stagionatura e servire caldo.

 
CONSIGLI:

Pentola a pressione: oggi ho usato questa per motivi di tempo ma il vero risotto ai peperoni va preparato con la pentola in coccio. La sua cottura lenta gli conferisce un sapore e una consistenza particolare. Per la versione light invece, di solito uso la vaporiera.

Alloro: lo utilizzo molto per risotto ai peperoni e per le zuppe di cereali perché li rende più digeribili. D’estate però nel risotto ai peperoni metto il basilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *