Pizza bianca con asparagi

Pizza bianca con asparagi…

L’ho fatta per caso ma vi giuro che è una delle pizze più buone che mi siano mai venute!

In realtà non è proprio una pizza ma un calzone… Tutto parte dall’idea di fare una pizza bianca (il pomodoro continua a darmi problemi) ma non avevo voglia della solita pizza con melanzane o zucchine… Volevo qualcosa di diverso.. E allora ho pensato di farla con asparagi, prosciutto cotto e mozzarella di bufala a ridotto contenuto di lattosio. Va bene per noi intolleranti al lattosio… Se qualcuno ha problemi con i prodotti delattosati può tranquillamente sostituire la mozzarella di bufala a ridotto contenuto di lattosio con grana padano a lunga stagionatura a scaglie.
Ecco la ricetta!
INGREDIENTI:

  • Impasto per pizza con lievito di birra
  • 1 mazzo di asparagi freschi
  • 1 mozzarella di bufala a ridotto contenuto di lattosio
  • 1 fetta di prosciutto cotto
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

      PREPARAZIONE:

      Prima di tutto va preparato l’impasto per la pizza: qua trovate alcune ricette per prepararlo:

      Impasto per pizza col lievito di birra

      Impasto per pizza con lievito madre

      Impasto per pizza con farina integrale

      Lavare gli asparagi e tagliarli a tocchetti. Cuocerli in una padella antiaderente con poco olio extravergine di oliva, un pizzico di sale fino e un po’ d’acqua. Devono cuocere per circa 20 minuti e con la padella tappata.

      Nel frattempo preparare la mozzarella di bufala a ridotto contenuto di lattosio. Scolare l’acqua e, dopo aver avvolto la mozzarella con un tovagliolo in lino o cotone, strizzarla bene in modo da togliere un po’ del liquido.

      Guarnizione della pizza bianca con asparagi

      Stendere l’impasto per pizza dando una forma tonda e stenderla sulla carta da forno. Su una metà dell’impasto mettere un po’ di sale, gli asparagi cotti, il prosciutto cotto e la mozzarella di bufala a ridotti contenuto di lattosio (a pezzetti) e un pizzico di pepe nero. Coprire con l’altra metà e sigillare bene il tutto.

      Cuocere nel forno almeno a 200°C (seguite le indicazioni del vostro forno) e servire caldo.

      Eccola qua!


      CONSIGLI
      :

      Asparagi: son buonissimi e di stagione… Ma chissà perché mi sta venendo in mente di provare la pizza anche con i carciofi… Chissà se è altrettanto buona! Vi dirò prossimamente!

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *