Croissant allo yogurt

Croissant allo yogurt…

La ricetta originale è della bravissima blogger Federica di “Una blogger in cucina” che io seguo sempre su Instagram. Se cliccate sul link potete andare sul suo sito e vedere tantissime ricette nuove e davvero buone.

Io ho preso in prestito la sua ricetta e ho preparato un Pan brioche allo yogurt molto buono… Non è dolcissimo (come piace a me) ed è ottimo per preparare croissant, trecce o qualsiasi altra preparazione dolce. Lo vorrei provare pure in versione pane semplice abbrustolito con marmellata o nocciolata.

Qua sotto trovate la ricetta dei croissant allo yogurt preparati con ingredienti a ridotto contenuto di lattosio. Ho utilizzato lo yogurt greco Amo Essere (0,1% di lattosio) perché lo avevo in frigo ed era da consumare. Potete tranquillamente sostituirlo con uno yogurt con lo 0,01% di lattosio (è ancora meglio) oppure con lo yogurt di soia, soprattutto se siete in disintossicazione. (A me purtroppo la soia crea problemi e non mi piace granché…).

E ora ecco la ricetta!😉

INGREDIENTI:

  • 1 dose di pan brioche allo yogurt
  • 1 tuorlo d’uovo (per guarnire)
  • Granella di zucchero o diavolini di zucchero colorato (per guarnire)

PREPARAZIONE:

Preparare il pan brioche allo yogurt seguendo la ricetta che c’è sul link. Farlo lievitare per almeno due ore (o fino al raddoppio).

Stendere la pasta in forma rettangolare.

Ritagliare la pasta in tanti triangoli.

Fare una incisione alla base del triangolo e rotolare lasciando la punta sotto il croissant (così non si apre in cottura).

Lasciar lievitare per circa un’ora.

Sbattere un tuorlo d’uovo con un pizzico di sale e spennellare i croissant. Aggiungere la granella di zucchero o i diavolini di zucchero colorati. Infornare con forno statico a 170°C per circa 20 minuti o finché non son ben dorati.

Eccoli qua! 😉

CONSIGLI:

  • Conservazione: io li tengo in un recipiente con chiusura ermetica e, prima di consumarli, li metto in microonde per circa 10-15 secondi. Quando ne preparo molti preferisco congelarli e scongelarli al momento dell’utilizzo.
  • Farcitura: son ottimi con Nutella, marmellata o crema pasticcera (anche se io per la colazione li preferisco senza nulla).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *