Calamari fritti

Calamari fritti

Un secondo di pesce facilissimo da preparare e che piace a tutti (almeno a casa mia). 😉

Io lo trovo molto buono… Il segreto dei calamari fritti? Pesce fresco e di buona qualità ovviamente!

Poi quando torni a casa e tua mamma te li fa trovare pronti tu che fai? Non li mangi?

È una ricetta con pochissimi ingredienti (calamari, rimacinato o farina, olio evo e un pizzico di sale fino) ed è totalmente senza lattosio. Noi intolleranti al lattosio possiamo mangiare i calamari fritti senza problemi.

Ecco la ricetta! 😉



INGREDIENTI
:

  • 1 kg di calamari freschi
  • Rimacinato (per impanarli)
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 1 limone (per guarnire)

    PREPARAZIONE:

    Pulire bene i calamari eviscerandoli del tutto e sciacquarli in abbondante acqua corrente. Togliere anche la pellicina in modo che risultino bianchi e puliti. Tagliarli a rondelle, impanarli per bene con il rimacinato (dove va messo un po’ di sale fino) e friggerli in abbondante olio extravergine di oliva bollente. Servire caldi con delle fette di limone. (Però vi confesso che a me piacciono senza limone! 😉 Trovo che alteri il gusto dei calamari…).

    Eccoli qua! 😊

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *